Coronavirus: sindaco ammaina bandiera Ue, non ci aiuta

Coronavirus: sindaco ammaina bandiera Ue, non ci aiuta
Riberi, in questa emergenza Paesi non devono esser lasciati soli
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CUNEO, 31 MAR - Il sindaco di Limone Piemonte Massimo Riberi ha ammainato la bandiera dell'Unione Europea dal Municipio. "Non sono antieuropeista - spiega - ma non condivido la scelta dell'Europa di non prendere decisioni e iniziative immediate a favore dei Paesi più colpiti dal Covid-19. La gestione di questa emergenza non può essere demandata ai singoli Stati", sostiene il sindaco della località montana. "In questa situazione nessun Paese deve essere lasciato solo - aggiunge -. Farò issare nuovamente la bandiera quando ci saranno risposte chiare dall'Europa. Uniti ce la faremo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Difesa: 20mila soldati Nato per l'esercitazione Nordic Response, in Albania inaugurata base a Kucova

Germania, incendio nella casa di riposo: quattro vittime e decine di feriti

Ucraina, militari tedeschi intercettati: tensioni tra Berlino e Mosca per missili Taurus