Coronavirus: da Cina Dpi a ospedale Bari

Coronavirus: da Cina Dpi a ospedale Bari
Striscione cinese per spedizione, 'l'amicizia non ha confini'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 27 MAR - Due ospedali cinesi hanno deciso di regalare al Policlinico di Bari mascherine, occhiali e tute protettive. Lo comunica il direttore generale del nosocomio barese Giovanni Migliore, precisando che i dispositivi arriveranno nei prossimi giorni. "I paesi hanno le frontiere, l'amicizia non ha confini. 'Hengrui Medicine' e 'Shenzhen Peoples Hospital' insieme al Policlinico di Bari per lottare contro l'epidemia": questo il messaggio scritto su uno striscione rosso che accompagnerà la donazione dei dispositivi di protezione, immortalato in una foto della spedizione. "Ringrazio la grande generosità del popolo cinese - dichiara Migliore - per il prezioso aiuto in questo momento di difficoltà che vede le nostre comunità vicine nel fronteggiare l'epidemia da Coronavirus"

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti: anniversario strage di Cutro, i parenti delle vittime denunceranno il governo italiano

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale