ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19, Romania: due ospedali chiusi, troppi casi tra il personale

euronews_icons_loading
Covid-19, Romania: due ospedali chiusi, troppi casi tra il personale
Diritti d'autore  Vadim Ghirda/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Il numero dei casi di Covid-19 confermati in Romania ha abbondantemente superato quota 1000, con 17 vittime, 5 delle quali nell'ospedale di Suceava.

Proprio quest'ultimo è uno dei due ospedali ora chiusi, a causa del numero crescente di casi confermati tra il personale medico.

Il Ministero della Sanità ha preso la drastica ma inevitabile decisione dopo che 83 dipendenti sono risultati positivi.

Si tratta di una delle più grandi unità mediche nel nord-est del Paese: prevista in loco una disinfezione d'urgenza, nel frattempo i pazienti ricoverati sono stati trasferiti in altri plessi.

Discorso più o meno analogo per l'ospedale militare di Focsani, nella zona orientale, dove un medico, un'infermiera e una decina di degenti sono risultati positivi al virus prima che ne fosse decretata la chiusura.

Tornando a Suceava, la Direzione afferma di aver preso tutte le misure possibili per proteggere il personale, pur in assenza di adeguato equipaggiamento e di idoneo protocollo da seguire per evitare l'infezione.

Entro 48 ore, l'ospedale dovrebbe essere riaperto solo per i casi di coronavirus.

Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
APTOPIX Virus Outbreak RomaniaCopyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.Vadim Ghirda
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.