Coronavirus: a Bologna impiego Esercito

Coronavirus: a Bologna impiego Esercito
Saranno i militari già impegnati nel progetto 'Strade sicure'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 20 MAR - Anche a Bologna saranno impiegati militari dell'Esercito per supportare le forze dell'ordine nei controlli ai cittadini, per accertare il rispetto del Dpcm e verificare se davvero le persone che si spostano hanno un valido motivo per farlo. Lo conferma l'assessore comunale alla Sicurezza e alla Protezione Civile, Alberto Aitini, spiegando che la decisione è stata presa in mattinata nella riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto in Prefettura. Secondo Aitini, saranno i militari già impegnati nel progetto 'Strade sicure' ad affiancare Polizia, Carabinieri e Polizia Locale: restano fermi quelli a tutela degli 'obiettivi sensibili', mentre gli altri come quelli in servizio ad esempio alla Montagnola saranno utilizzati per i controlli legati all'emergenza Coronavirus.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Milano, violenze e torture su minori al carcere Cesare Beccaria: 13 agenti arrestati

Le notizie del giorno | 22 aprile - Pomeridiane

Germania, ancora una spy story: arrestate tre persone a libro paga della Cina