Pd, non accettiamo uscite come Lagarde

Pd, non accettiamo uscite come Lagarde
Faremo valere le ragioni degli italiani, Europa sia solidale
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 13 MAR - "Con la sua brutta dichiarazione di ieri la presidente della Bce Lagarde ha contribuito ad agitare ancora di più i mercati europei. A tarda serata, a frittata ormai fatta, è per fortuna corsa ai ripari con una precisazione che conferma l'impegno delle istituzioni comunitarie a favore delle famiglie e delle imprese italiane che per prime in Europa hanno a che fare con le conseguenze della diffusione del Coronavirus. Quello che è avvenuto ieri, sia chiaro, non può accadere ancora". Così in una nota il deputato e responsabile Esteri della segreteria nazionale Pd Emanuele Fiano. "Il Pd non lo può accettare e farà di tutto, in sede comunitaria, per far valere le ragioni degli italiani, dimostrando ancora una volta che l'Europa ha un senso se dimostra, in una situazione difficile come quella di queste settimane, di essere solidale e non ostaggio di freddi calcoli monetari", conclude.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Russia screditare l'esercito non si può, due anni e mezzo di carcere all'attivista Oleg Orlov

L'inquinamento da plastica degli oceani al centro del vertice del Wto

Russia: 9 anni fa a Mosca l'omicidio di Boris Nemtsov