Treno è pieno,fatti scendere pendolari

Treno è pieno,fatti scendere pendolari
Alla stazione di Mestre, dovevano arrivare a Venezia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - VENEZIA, 12 MAR - Un gruppo di pendolari è stato fatto scendere dal treno su cui si trovava, alla stazione di Mestre, perchè il vagone era troppo pieno e non consentiva la distanza minima di sicurezza tra i viaggiatori. L'episodio, di cui ha dato notizia il consigliere regionale Bruno Pigozzo (Pd), è stata riferita dagli stessi passeggeri. Il regionale, un Bassano-Venezia delle 6.14, era in sosta a Mestre quando la polizia ha effettuato un controllo a bordo, per verificare il rispetto delle norme per contenere il Coronavirus. Costatato che il vagone era troppo affollato, in particolare non era rispettata l'alternanza dei posti a sedere, gli agenti hanno chiesto la disponibilità ad alcuni passeggeri a scendere, per far ripartire il treno verso Venezia in sicurezza. Una ventina di viaggiatori ha accettato, pur dovendo poi aspettare un altro convoglio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia consolida le posizioni intorno ad Avdiivka

Spagna: indagato per terrorismo l'indipendentista Carles Puigdemont

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Serale