Fisco: sequestro 800mila euro ex notaio

Fisco: sequestro 800mila euro ex notaio
Tentava di trasferirli all'estero per sottrarli all'erario
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 10 MAR - Eseguito dalla guardia di finanza un decreto di sequestro preventivo di beni per 850mila euro nei confronti di un ex notaio fiorentino, accusato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Ai fini di non pagare i suoi debiti con l'erario, per un ammontare di circa 2 milioni di euro, il professionista avrebbe tentato di trasferire su un conto svizzero circa 850mila euro, ora sottoposti a sequestro. Secondo quanto accertato dalla GdF avrebbe anche attribuito fittiziamente ad altri la titolarità delle somme che stava trasferendo all'estero. In questo modo l'ex notaio, scrive il gip Agnese Di Girolamo nel decreto di sequestro disposto su richiesta del pm Fabio Di Vizio, avrebbe compiuto "atti fraudolenti sui propri beni idonei a rendere in tutto o in parte inefficace la procedura di riscossione coattiva".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco