Coronavirus: Fontana, chiudere tutto

Coronavirus: Fontana, chiudere tutto
Tranne servizi essenziali, d'accordo con i 12 sindaci Lombardia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 10 MAR - Tutti "12 i sindaci della Lombardia mi hanno incaricato di rivolgermi al governo per chiedere un ulteriore irrigidimento delle misure": lo afferma il presidente della Lombardia Attilio Fontana, ha spiegato che si tratta di "ipotesi che presenteremo al governo" oggi. Secondo Fontana, si dovrebbero "chiudere le attività commerciali" non essenziali e "il trasporto pubblico locale e quelle attività imprenditoriali che possono essere chiuse. La sanità lombarda si sta attrezzando per nuovi letti di terapia intensiva ma "stiamo arrivando ai limiti massimi" avverte Fontana. Si potrà aspettare "qualche giorno, forse una settimana" in cui si potrà "dare una risposta adeguata a tutti. Ma bisogna fare in modo che il numero di chi si infetta inizi a ridursi".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"