Coronavirus: controlli in stazione Bari

Coronavirus: controlli in stazione Bari
Persone in fila con autocertificazione, molti con mascherine
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 10 MAR - Controlli in stazione centrale a Bari dove tutti i passeggeri che si muovono sul territorio nazionale devono esibire l'autocertificazione per giustificare il proprio spostamento. Alcuni erano a conoscenza della misura introdotta ieri sera dal nuovo Dpcm che ha esteso a tutta Italia la zona arancione per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Altri, meno informati, sostengono di sentirsi "in un film di fantascienza". Sul piazzale esterno della stazione ci sono decine di persone in fila, in attesa delle verifiche che vengono eseguite dagli agenti di polizia ferroviaria. Le operazioni sono rapide e quasi tutti i viaggiatori indossano le mascherine. "Devo raggiungere Macerata per lavoro - racconta Francesca - se avessi potuto scegliere sarei rimasta qui a Bari. I controlli sono giusti: due minuti di attesa non sono un problema". Paolo non era informato sull'obbligo della certificazione: "Sembra di vivere in un film di fantascienza ma purtroppo è tutto vero".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, almeno 30mila dispersi: l'altro dramma di due anni di guerra con la Russia

Francia: allarme bruchi per le alte temperature

Caccia, procedura d'infrazione contro l'Italia: le posizioni di cacciatori e animalisti