ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Dopo ispezioni divieti in A26 e in A10

Dopo ispezioni divieti in A26 e in A10
Niente sorpassi tra tir e stop a trasporti eccezionali
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 6 MAR – Divieto di sorpasso tra mezzi pesanti,
distanze tra tir, interdizione ai transiti eccezionali. Sono
alcune misure disposte dal ministero dei Trasporti dopo i
controlli nei giorni scorsi su cinque viadotti in A26
(Genova-Gravellona) e A10 (Genova-Ventimiglia). In particolare,
per il viadotto Gorsexio (A26) l’ispettore Placido Migliorino ha
disposto l’interdizione dei transiti eccezionali, il divieto di
sorpasso, la distanza di 200 metri tra tir e la sostituzione
delle barriere frangivento. Per i viadotti Buzero Nord e Sud,
Balinara Nord, Sud e Sud bis (tutti in A26) è stato chiesto il
ripristino degli elementi ammalorati e la sostituzione degli
apparecchi di appoggio. Per il Ponticello ad Archi (A10) oltre
alle misure già in corso (divieto sorpasso e interdizione
trasporti eccezionali) è stata aggiunta la distanza di 50 metri
tra tir. Infine, per il viadotto Madonna delle Grazie (A26) è
stata disposta l’interdizione al traffico dei trasporti
eccezionali e la riduzione della carreggiata in alcuni brevi
tratti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.