Da monache Cascia preghiera a santa Rita

Da monache Cascia preghiera a santa Rita
"Per chi ha perso vita e per quelli in isolamento" dice priora
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASCIA (PERUGIA), 6 MAR - La madre priora del monastero Santa Rita, suor Maria Rosa Bernardinis, a nome della comunità Agostiniana di Cascia, esprime "profonda vicinanza a tutte le persone coinvolte nella situazione di emergenza dovuta al coronavirus, in Italia e nel mondo e si stringe in preghiera davanti all'urna che custodisce il corpo di Santa Rita". "In questi tempi difficili che ci vedono fragili e smarriti a causa del virus mi rivolgo a te amata Santa Rita e chiedo la tua intercessione presso il Signore - dice - per aiutare a non sentirsi soli coloro che sono in isolamento, anzi unisci noi tutti nella potenza della preghiera e nel tuo amorevole abbraccio". E rivolgendosi ancora alla santa degli "Impossibili", la priora chiede di "accogliere in cielo tutti coloro che hanno perduto la vita a causa del virus" e di portare "conforto alle loro famiglie, donando loro la pace del cuore".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia, legge sugli "agenti stranieri": arresti in piazza e scontri in Parlamento

Le notizie del giorno | 16 aprile - Serale

Commissione Ue: Pieper rinuncia, ombre su von der Leyen a pochi mesi dalle elezioni