Bassetti:non schifate chi combatte virus

Bassetti:non schifate chi combatte virus
Bassetti,dovrebbero congratularsi. Operatrice,'gente mi evita'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 06 MAR - "Nel mio quartiere sanno che lavoro nel reparto di Malattie Infettive, la gente mi guarda con sospetto e mi evita". E' la storia di Chiara, uno dei sanitari del team dell'ospedale San Martino di Genova diretto dall'infettivologo Matteo Bassetti in prima linea nella cura ai pazienti positivi al coronavirus. La racconta il policlinico sulla sua pagina facebook. "Sapete qual è l'unica cosa che trasmettono queste persone, che sono solo alcuni degli angeli del nostro reparto di Malattie Infettive? La voglia e l'entusiasmo di non arrendersi di fronte a questo virus, attraverso un lavoro di squadra incessante e straordinario", sottolinea l'ospedale. "Problemi di questo tipo in Malattie infettive, noi ne abbiamo affrontati da sempre, viviamo insieme ai pazienti con la tubercolosi, il meningococco, o altre malattie, e sappiamo proteggerci - interviene Bassetti - quindi i cittadini queste persone non dovrebbero 'schifarle', ma anzi congratularsi per il lavoro che stanno facendo".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti

Le notizie del giorno | 01 marzo - Pomeridiane

Inflazione nell'eurozona in calo al 2,6% a febbraio