Discoteca dopo rapine,3 arresti a Milano

Discoteca dopo rapine,3 arresti a Milano
Polizia, due serbi e un romeno arrestati in un campo nomadi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 2 MAR - Due maggiorenni e un minorenne sono stati arrestati, dalla Polizia, a Milano, su provvedimento di fermo del pm, perché ritenuti gli autori di svariati furti e rapine tra cui quella a un'anziana signora rimasta in balia dei banditi per un'ora. Dopo i colpi, secondo quanto scrive la Questura "andavano a festeggiare in discoteca". Si tratta di due serbi, uno dei quali minorenne, e di un romeno. Gli indagati "gravemente indiziati di diversi furti in appartamento nelle zone del centro di Milano - si legge in una nota - sono stati arrestati dalla Squadra mobile anche per la rapina in abitazione commessa lo scorso gennaio, con sequestro di persona, ai danni di un'anziana signora rimasta in balia dei malviventi per circa un'ora". I tre indagati "che dopo i colpi messi a segno erano soliti festeggiare in discoteca con champagne e cocktail, noleggiando costose limousine, sono stati rintracciati all'interno del campo nomadi di via Monte Bisbino a Baranzate (Milano)".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco