EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Verso recupero palazzi storici Camerino

Verso recupero palazzi storici Camerino
L'ANSA in sedi inagibili Comune e Arcidiocesi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 29 FEB - La rinascita di Camerino passa dal centro storico e dai principali palazzi, a iniziare dal municipio e dalla sede dell'arcivescovado. Mura crepate, calcinacci, vecchi giornali, bicchieri in frantumi e anche i resti di quella che era stata l' 'ultima cena' prima che la terra tremasse: 3 anni e mezzo dopo l'ANSA è entrata dentro quelle stanze dove tutto o molto è rimasto alla sera del 26 ottobre 2016. I due palazzi sono stati messi totalmente in sicurezza, ma adesso arriva la parte più complicata, quella della ristrutturazione. A spiegare l'iter e immaginare i tempi sono il sindaco Sandro Sborgia e l'ing. Carlo Morosi, direttore dei lavori per la sede curiale. "Il cantiere per recuperare il palazzo arcivescovile - dice Morosi - contiamo di aprirlo nel 2021, i progetti li presenteremo entro marzo". Più lunghi i tempi per il Comune, intanto il sindaco punta a riaprire entro giugno corso Vittorio Emanuele. Sborgia chiede al nuovo commissario Legnini di "fare presto, il tempo è scaduto".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori