ULTIM'ORA
This content is not available in your region

'In zona rossa scaffali sempre vuoti'

'In zona rossa scaffali sempre vuoti'
Sanitario Casalpusterlengo, 'latte fresco è diventato come oro'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 28 FEB – Nella zona rossa del Coronavirus
“c‘è ancora la fila fuori dai supermercati e gli scaffali sono
sempre vuoti”. Un sanitario di Casalpusterlengo racconta così la
situazione all’interno dell’area dove vige il divieto di entrata
ed uscita. “Qui c‘è ancora molta tensione. C‘è molta paura di prendere
il virus: se ti avvicini qualcuno mette subito la maschera”
spiega e “c‘è il deserto, le fabbriche chiuse”. “E nei supermercati – aggiunge – gli scaffali sono
completamente vuoti. Sembra di essere ai tempi di Mussolini.
Questa mattina sono andato in due diversi e al posto della
frutta ci sono le cassette vuote, cercare il latte fresco è come
cercare l’oro”. “Noi nella sanità ci stiamo prodigando con i
doppi turni e soprattutto – conclude – per tranquillizzare i
pazienti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.