ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: giudice Bari con mascherina

Coronavirus: giudice Bari con mascherina
Procuratore Volpe, 'invito a lavarsi mani ma non abbiamo sapone'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 25 FEB – Ha celebrato udienza con una
mascherina bianca sul volto una delle giudici del Tribunale di
Bari, come misura precauzionale contro l’eventuale diffusione
del Coronavirus. In aula la giudice Angelica Passarella, che
aveva in calendario 26 udienze monocratiche nell’aula ‘M’ al
secondo piano del Palagiustizia di via Dioguardi, ha tenuto per
tutto il tempo la mascherina, chiedendo agli avvocati di entrare
uno per volta in aula e di tenere una distanza minima di due
metri. Le uniche misure formali sono state adottate dall’ufficio
gip-gup, che ha disposto udienze a porte chiuse, mentre la
Procura per il momento non adotterà provvedimenti. Sulle misure
precauzionali, il procuratore Giuseppe Volpe ha detto che
“dovrei invitare a lavarsi spesso le mani per prevenire il
contagio da Coronavirus, ma non abbiamo nemmeno i soldi per il
sapone nei bagni”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.