ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Croce legno barconi Lampedusa a Bassetti

Croce legno barconi Lampedusa a Bassetti
Realizzata con rottami imbarcazioni arenate a Lampedusa
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 23 FEB – Una croce realizzata con il legno
azzurro dei barconi dei migranti arenati a Lampedusa è stata
donata da alcune bambine con le loro mamme ospiti del Cara di
Bari-Palese al cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della
Cei, durante il pranzo organizzato nella Fiera del Levante a
conclusione del meeting dei vescovi del Mediterraneo.“La croce – c‘è scritto nella lettera che accompagna il dono – è dedicata a
Welela, giovane migrante eritrea morta nel 2015 durante il
tentativo di traversata del Mediterraneo su un barcone”. “I
legni di Lampedusa a nudo incrociati – continua la lettera – simboleggiano la passione dell’umanità in movimento che trova
nell’indifferenza e nel silenzio dell’Europa la risposta al
tentativo di avere un futuro migliore”. A consegnare la croce al
cardinale sono state sei bambine tra i 6 anni e i pochi mesi di
vita, la più piccola nata nel centro di accoglienza, e le loro
giovani mamme tra i 18 e i 30 anni, provenienti da Costa
d’Avorio, Camerun, Guinea e Nigeria, tutte partire dalla Libia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.