Coronavirus: Ludogorets chiede chiarimenti a Uefa e Inter

Coronavirus: Ludogorets chiede chiarimenti a Uefa e Inter
Gara di E.League giovedì a S.Siro, previsti 600 tifosi bulgari
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 23 FEB - ''Il Ludogorets ha formalmente chiesto a UEFA e Inter chiarimenti sulla situazione in Lombardia e nel capoluogo Milano. In questi giorni sono stati segnalati casi di infezione da coronavirus'': lo scrive il club bulgaro del Ludogorets, avversario dell'Inter nel ritorno dei sedicesimi di Europa League giovedì sera alle 21 a San Siro. ''Più di 600 tifosi dovrebbero sostenere la squadra al San Siro. Molti di loro - spiega la società con una nota sul proprio sito - hanno già acquistato i biglietti aerei e ci sono viaggi organizzati in autobus dalla Bulgaria all'Italia. Il Ludogorets si aspetta una dichiarazione ufficiale e una rapida spiegazione dall'Inter sulla situazione in città. Se ricevuta, il Club informerà immediatamente i suoi sostenitori della situazione a Milano tramite un messaggio sul suo sito Web ufficiale. Il Ludogorets collaborerà con le autorità diplomatiche bulgare sulla situazione in Italia''. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, "intesa" sui punti principali per un cessate il fuoco, ma Netanayahu non arretra su Rafah

L'Ue cerca nuove rotte commerciali dalla Cina: il Corridoio di mezzo attraverserà Caucaso e Turchia

Gaza, il re di Giordania a Israele: "Non si continui la guerra durante il Ramadan"