ULTIM'ORA
This content is not available in your region

'Nostra' a Sardine, no a taglio eletti

'Nostra' a Sardine, no a taglio eletti
Il Comitato, "va contro nuove generazioni, non siamo 'sdraiati'"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – I giovani del Comitato Nostra, nato
per opporsi alla riduzione del taglio dei parlamentari, lancia
un appello al Movimento delle Sardine: “questa riforma porta al
taglio della democrazia, aumenta la disintermediazione, provoca
un decadimento della rappresentanza. Per questo chiediamo anche
alle Sardine di prendere una posizione su questa riforma, e di
darci una mano: abbiamo bisogno di voi!”. Lo dicono Jacopo
Ricci, Giuseppe de Ruvo, Alessandro Francescangeli e Davide
Mazzone, rispettivamente portavoce nazionale, responsabile
Organizzazione, responsabile Comunicazione e coordinatore
provinciale di Nostra, il Comitato giovanile nato per opporsi al
taglio dei parlamentari e sostenere le ragioni della bocciatura
della riforma al Referendum. “Il nostro è un Comitato giovanile
perché questa riforma danneggia la nostra generazione: noi non
siamo sdraiati, ci siamo alzati! Abbiamo già 30 coordinamenti in
tutta Italia e il 29 febbraio ci incontreremo per un’assemblea
nazionale”, dicono gli organizzatori.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.