ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cassazione conferma ergastolo Schirripa

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – E’ stato confermata dalla Cassazione
la condanna all’ergastolo per Rocco Schirripa , accusato di aver
fatto parte del gruppo di fuoco che il 26 giugno del 1983 uccise
il procuratore di Torino Bruno Caccia. Come mandante nel 1992 è
stato condannato il boss della ‘ndrangheta Domenico Belfiore.
In particolare, la Prima Sezione penale della Corte di
Cassazione ha rigettato il ricorso proposto dalla difesa di
Schirripa contro la sentenza con cui, il 14 febbraio 2019, la
Corte di Assise di appello di Milano lo ha condannato
all’ergastolo per l’omicidio di Caccia.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.