ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mattarella in Israele per anniversario liberazione Auschwitz

euronews_icons_loading
Mattarella in Israele per anniversario liberazione Auschwitz
Diritti d'autore  Euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella è atterrato all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv per partecipare alle cerimonie per il 75/o anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz. Mattarella ha in programma anche due incontri bilaterali. Il primo con il presidente israeliano Rivlin e il secondo con il presidente sloveno Borut Pahor.

Tanti i presidenti che parteciperanno questo giovedì al Forum internazionale sulla Shoah e sull’antisemitismo intitolato Ricordare la Shoah, combattere l’antisemitismo. Presente in queste ore in Israele anche il presidente tedesco Frank Walter Steinmeier che farà anche una visita, primo presidente tedesco, al memoriale di Yad Vashem. Si tratta di un luogo noto anche come la sala dei nomi, sono ricordati i morti della barbarie nazista.

In Israele anche il presidente francese Emmanuel Macron che in conferenza stampa con l’omologo Reuven Rivlin ha affermato che negare il diritto di Israele ad esistere è di per sé una forma di antisemitismo. Ma ci sono anche assenze importanti come il presidente polacco Andrzej Duda che manca in protesta per le accuse di antisemitismo che sono state rivolte al suo paese dalla Russia. Putin in Israele dovrebbe pronunciare due discorsi e i polacchi temono che le accuse di collusione con il nazismo possano essere ripetute

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.