ULTIM'ORA

Centinaia di uomini, donne e bambini si sono radunati davanti all’università di Jamia a Nuova Delhi, in India, per protestare contro la legge sulla cittadinanza. Alcuni hanno indossato bendecome simbolo delle feriteinflitte a diversi studenti dalla polizia nelle precedenti manifestazioni, durante una delle quali un ragazzo ha perso la vista, colpito da un bastone.

Dozzine i morti e oltre mille gli arresti durante le proteste contro la nuova legge che agevola l’ottenimento della nazionalità indiana agli immigrati dei paesi vicini, ad eccezione dei musulmani. Il primo ministro indiano Narendra Modi ha difeso il provvedimento e accusato l'opposizione di aver portato il paese in una "psicosi della paura".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.