Sta rientrando emergenza per il Reno

Sta rientrando emergenza per il Reno
Assessore E-R, in via di miglioramento, resta l'attenzione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – BOLOGNA, 17 NOV – Sta rientrando l’emergenza per la
piena del Reno nel Bolognese. Il Comune di Calderara ha revocato
l’ordinanza con cui disponeva l’evacuazione di circa 250
persone, residenti nei pressi dell’argine del fiume, visto il
calare dell’allerta col passaggio della piena. Anche a Castel Maggiore e Argelato, coinvolti
dall’esondazione di febbraio, non risultano problemi. “La
situazione sta migliorando, anche se l’allerta rossa rimane e
stiamo seguendo con attenzione l’evoluzione”, dice all’ANSA
l’assessore regionale alla Protezione Civile Paola Gazzolo,
dalla sala operativa regionale. Nelle prossime ore il colmo è
atteso a Cento, nel Ferrarese. Si sta continuando a seguire
anche l’esondazione dell’Idice, a Budrio, dove circa 200 persone
sono state evacuate, ma al momento non ci sono rischi per il
centro abitato.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nagorno-Karabakh, esplode una pompa di benzina: almeno 20 morti e 290 feriti tra gli armeni in fuga

In Ucraina crimini da entrambe le parti. Dalla Russia "molti più abusi"

Orban accusa l'Ue: "Sul grano ucraino ci avete ingannati"