EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Vento scoperchia antica tomba in Salento

Vento scoperchia antica tomba in Salento
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PORTO CESAREO (LECCE), 16 NOV - Un'antica tomba probabilmente di epoca romana è stata riportata alla luce dalla violenta tempesta di acqua e vento che ha sferzato martedì e mercoledì scorsi Porto Cesareo, nel Salento. La tomba è stata scoperchiata sul bagnasciuga di fronte a Torre Chianca, l'antica torre di vedetta della marina cesarina, in un'area dove gli esperti avevano già ipotizzato la presenza di una necropoli. A segnalare l'accaduto sono stati alcuni surfisti che si sono accorti della presenza di alcuni resti ossei, tra cui un teschio vicino al sarcofago scoperchiato. Questa mattina sul posto è intervenuto personale dell'area marina protetta, del Comune e della Soprintendenza per il recupero dei reperti ossei dispersi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari