ULTIM'ORA

Sala, 10/12 marcia contro odio in Italia

Sala, 10/12 marcia contro odio in Italia
Sindaco, ‘vogliamo spersonalizzare ne parlerò a senatrice&
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 16 NOV – “Vogliamo una manifestazione senza
bandiere politiche, se una volta tanto si riesce male non fa.
Ovviamente prende spunto dalla situazione di Liliana Segre, però
noi la vogliamo anche un po’ spersonalizzare. Oggi chiamerò
Liliana e gliene parlerò. La nostra vuole essere una battaglia
contro l’odio”. Lo ha detto il sindaco di Milano Beppe Sala
parlando della marcia dei sindaci contro il razzismo e
l’antisemitismo che si terrà il 10 dicembre in città. “Io al partito dei sindaci non ho mai creduto e non credo. Ma
che i sindaci siano insieme” su questi temi “mi sembra una cosa
giusta” ha detto Sala. “Penso e mi auguro che arriveranno
sindaci da tutte le parti politiche, anche Salvini stesso ha
detto ‘i nostri è bene che ci siano’. Vedremo” ha aggiunto. Tra i sindaci che hanno già aderito all’iniziativa, Sala ha
elencato quelli di Bari, di Pesaro, Latina, Siracusa, Belluno e
“credo anche Nardella e Appendino”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.