EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Rogo libreria, la solidarietà di Bologna

Rogo libreria, la solidarietà di Bologna
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 13 NOV - Undici librerie di Bologna e provincia organizzano 'Bologna elettrica' una giornata, per lunedì 18 novembre, di solidarietà e riflessione dopo il rogo della libreria 'Pecora elettrica' di Roma, con incontri, dibattiti e letture. "Mettiamoci insieme - dicono i promotori - senza smettere mai di credere che la cultura sia la soluzione, che le librerie sono e devono essere presidio di questa battaglia. Che le piazze, le città, i paesi, le vie abitate dalle librerie sono luoghi dove nessuno è mai solo e dove tutti sono accolti. Contro i nuovi fascisti, i vecchi razzisti, i perenni criminali vogliamo promuovere una giornata di solidarietà agli amici e lavoratori della libreria La Pecora Elettrica". Partecipano le librerie Trame, Ubik Irnerio, La Confraternita dell'Uva (Bologna), Carta Bianca e Arcobaleno, (Bazzano), Biblion (Granarolo dell'Emilia), Lèggere Leggére (Castelmaggiore) Il Mosaico (Imola), SQuiLibrai (San Lazzaro di Savena), Kodama (Budrio) e La Casina delle Storie (Castiglione dei Pepoli).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Premierato e Autonomia, cosa sono: elezione del premier, iter costituzionale e poteri delle Regioni

La Cina apre un'indagine sulle importazioni di carne di maiale dall'Ue

Francia, Bardella: l'Ucraina deve difendersi ma non invieremo i soldati francesi a combattere