ULTIM'ORA

Scuola: oggi sit in docenti precari

Scuola: oggi sit in docenti precari
Indetto da maggiori sindacati, chiedono rispetto accordi Governo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) ROMA, 11 NOV – Un presidio dei docenti precari è stato
organizzato dai maggiori sindacati della scuola oggi pomeriggio
a Montecitorio, sotto una pioggia incessante, per chiedere il
rispetto pieno degli impegni assunti dal Governo prima a Palazzo
Chigi nell’aprile scorso, poi nell’accordo del 1° ottobre con il
Ministro dell’Istruzione, “e disattesi nel Decreto Legge
126/2019 con misure urgenti per la scuola”. Salvaguardare la
continuità di servizio dei diplomati magistrali garantendo cosi
anche la continuità didattica, completare l’attuazione del
decreto precari e istituire un sistema strutturale di
abilitazioni all’insegnamento sono i tre punti al centro del
sit-in che ha animato piazza Montecitorio.
“La scuola esige qualità e la stabilità del lavoro ne è
condizione imprescindibile; le misure adottate finora non vanno
in questa direzione. Occorrono, dunque, una serie di emendamenti
al decreto che, in sede di conversione, ne modifichino il testo
mantenendo fede ai patti sottoscritti”, dicono i sindacalisti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.