ULTIM'ORA

Latte: 150 pastori sardi indagati

Latte: 150 pastori sardi indagati
Tra loro c'è anche uno dei portavoce al tavolo ministeriale
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ORISTANO, 10 NOV – Sono circa 150 gli avvisi di
garanzia arrivati ad altrettanti pastori sardi per il blocco
della strada statale 131 “Carlo Felice” all’altezza di Abbasanta
(Oristano) a febbraio scorso, nei primi giorni della protesta.
Lo rileva la Nuova Sardegna e lo conferma all’ANSA Gianuario
Falchi, uno degli allevatori che è stato delegato al tavolo
ministeriale delle trattative e che ora è finito nel registro
degli indagati della Procura di Oristano per manifestazione non
autorizzata, violenza privata aggravata in concorso e
danneggiamento aggravato in concorso. “Dopo otto mesi arrivano le denuncie e non le soluzioni e
questo non aiuta di certo – spiega amareggiato all’ANSA lo
stesso Falchi – nel frattempo si deve convivere con un annata
che è un disastro e con queste nuove spese legali per difenderci
da un accusa che, secondo me, è infondata”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.