EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Seggiolini antiabbandono: Aci, no fretta

Seggiolini antiabbandono: Aci, no fretta
Presidente G. La Russa, manca decreto per bonus acquisto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 7 NOV - Oggi è scattato l'obbligo dei seggiolini antiabbandono per i bambini fino a 4 anni di età. Il ministero dell'Interno ieri ha emanato una circolare in tal senso. Dal 7 novembre sarebbero infatti dovute diventare obbligatorie solo le caratteristiche tecniche, lasciando a produttori e acquirenti 120 giorni (quindi fino al 6 marzo 2020) per mettersi in regola. Lo afferma, in una nota, Aci Milano. "La legge che introduce l'obbligatorietà dei seggiolini antiabbandono è giusta - afferma il presidente Geronimo La Russa -. E' affrettata la decisione di renderla operativa nella stagione invernale, quando il pericolo dell'aumento della temperatura in un lasso di tempo molto breve per i minori lasciati in auto è ovviamente più basso rispetto all'estate; inoltre non si conoscono ancora i criteri, inseriti nella legge finanziaria 2020, per accedere all'acquisto dei seggiolini omologati. Manca infatti il decreto del ministero dei Trasporti che indica le modalità per usufruire del bonus".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fao, "733 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2023"

Hubert Védrine: "Le democrazie rappresentative sono in crisi"

Le notizie del giorno | 24 luglio - Serale