ULTIM'ORA

Cori ultrà anche contro de Laurentiis

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) NAPOLI, 7 NOV – Cori “Solo la maglia” e “Mettete in
campo la primavera”, fumogeni e bombe carta. E’ dura la
contestazione degli ultras all’esterno dello stadio San Paolo
poco prima dell’inizio dell’allenamento del Napoli allo stadio
con porte aperte per i soli abbonati. Gli ultras protestano all’esterno dello stadio e attaccano
soprattutto i giocatori, rei di non aver rispettato le consegne,
ma intonano cori anche contro il presidente De Laurentiis a
cominciare dal classico “Stai vincendo solo tu” che è ormai un
refrain al San Paolo da anni. L’atmosfera è tesissima e il folto gruppo di ultras ha
protestato davanti alla rampa di accesso ma ora si sta spostando
lungo il perimetro dello stadio, sorvegliato da un’imponente
schieramento di forze dell’ordine. Intanto i calciatori del
Napoli sono arrivati ognuno a bordo della propria auto o con dei
taxi, entrando direttamente nello stadio senza fermarsi.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.