ULTIM'ORA

Fonseca, si gioca troppo, è un problema

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 6 NOV – In Europa si gioca troppo e a risentirne
è lo spettacolo in campo visto che gli infortuni dei calciatori
si moltiplicano. È il punto di vista del tecnico della Roma
Paulo Fonseca che, alla vigilia dell’impegno in Europa League
contro il Borussia Moenchengladbach si è detto disponibile a
guadagnare meno pur di trovare una soluzione al problema. “Se
sarei disposto a tagliarmi lo stipendio per avere meno partite
in calendario? Sì, perché no? – confessa il portoghese -. Sono
disposto a tutto, compreso a perdere dei soldi per avere un
migliore spettacolo”. “A tutti piace guardare il calcio in tv,
ma anche godere di uno spettacolo con i migliori giocatori. E
invece si giocano troppe partite, e questo non succede solo in
Italia ma in ogni campionato – sottolinea Fonseca -. Questo da
un punto di vista fisico comporta dei problemi che impediscono
alle squadre di avere a disposizione i migliori calciatori. Se
non si gioca in campionato, si gioca in Europa, e poi ci sono
gli impegni delle nazionali.Tutto ciò va ripensato”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.