ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Razzismo: Sarri, paghino i responsabili

Razzismo: Sarri, paghino i responsabili
"Vorrei che si smettesse di squalificare stadi e curve"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 5 NOV – “Vorrei che si smettesse di
squalificare gli stadi e le curve. In curva ci sono 10 mila
persone, magari i razzisti sono 20. Si deve cominciare a farla
pagare a livello individuale”. Così Maurizio Sarri,
interpellato, nella conferenza stampa di vigilia Champions, a
Mosca, sul tema dei cori razzisti. “Il calcio – ha aggiunto il
tecnico bianconero – ha tutti gli strumenti tecnologici per fare
arrestare i razzisti nel giro di poche ore. Non so se esistono
le leggi, se non ci sono si faccia un tavolo con il Governo e si
creino, non è ammissibile che nel 2020 ci sia chi è
discriminato. E poi per cosa? La razza è una sola, quella
umana”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.