EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Razzismo: Sarri, paghino i responsabili

Razzismo: Sarri, paghino i responsabili
"Vorrei che si smettesse di squalificare stadi e curve"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 5 NOV - "Vorrei che si smettesse di squalificare gli stadi e le curve. In curva ci sono 10 mila persone, magari i razzisti sono 20. Si deve cominciare a farla pagare a livello individuale". Così Maurizio Sarri, interpellato, nella conferenza stampa di vigilia Champions, a Mosca, sul tema dei cori razzisti. "Il calcio - ha aggiunto il tecnico bianconero - ha tutti gli strumenti tecnologici per fare arrestare i razzisti nel giro di poche ore. Non so se esistono le leggi, se non ci sono si faccia un tavolo con il Governo e si creino, non è ammissibile che nel 2020 ci sia chi è discriminato. E poi per cosa? La razza è una sola, quella umana".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arabia Saudita: oltre 1.300 morti durante il pellegrinaggio Hajj alla Mecca

Russia: attacchi armati in Daghestan, 15 poliziotti e un prete ucciso, sei gli attentatori eliminati

La notte di mezza estate: origine, adattamento cristiano e celebrazioni in tutto il mondo