ULTIM'ORA

Razzismo: Sarri, paghino i responsabili

Razzismo: Sarri, paghino i responsabili
"Vorrei che si smettesse di squalificare stadi e curve"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 5 NOV – “Vorrei che si smettesse di
squalificare gli stadi e le curve. In curva ci sono 10 mila
persone, magari i razzisti sono 20. Si deve cominciare a farla
pagare a livello individuale”. Così Maurizio Sarri,
interpellato, nella conferenza stampa di vigilia Champions, a
Mosca, sul tema dei cori razzisti. “Il calcio – ha aggiunto il
tecnico bianconero – ha tutti gli strumenti tecnologici per fare
arrestare i razzisti nel giro di poche ore. Non so se esistono
le leggi, se non ci sono si faccia un tavolo con il Governo e si
creino, non è ammissibile che nel 2020 ci sia chi è
discriminato. E poi per cosa? La razza è una sola, quella
umana”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.