EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Anpi deposita esposto cena Acquasanta

Anpi deposita esposto cena Acquasanta
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ASCOLI PICENO, 4 NOV - Il presidente dell'Anpi di Ascoli Piceno Pietro Perini ha depositato in Procura un esposto sulla cena del 28 ottobre scorso in un ristorante di Acquasanta Terme, "celebrativa" della ricorrenza della Marcia su Roma. Sul menù compariva il volto di Benito Mussolini, una sua frase e fasci littori, vicino al simbolo di Fratelli d'Italia. Alla cena avevano partecipato anche rappresentanti delle istituzioni, tra cui il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti e il deputato Francesco Acquaroli, entrambi di Fdi, oltre al segretario provinciale di Fdi Luigi Capriotti, che poi hanno preso le distanze dall'iniziativa. Il nome di Acquasanta Terme è legato all'eccidio nazifascista delle frazioni di Pozza e Umito, avvenuto l'11 marzo 1944, in cui furono uccise dieci vittime civile e, in uno scontro a fuoco, 26 partigiani. L'esposto fa riferimento alla legge Mancino, alla legge Scelba e all'art. 604 bis del codice penale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Islanda: le immagini della nuova eruzione vulcanica, migliaia le persone evacuate

Sudafrica al voto: elezioni legislative ad alto rischio per l'Anc, il partito di Mandela

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli