ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fonseca, ancora non abbiamo vinto niente

Fonseca, ancora non abbiamo vinto niente
Tecnico Roma"Cori discriminatori?Bravo Dzeko a parlare a tifosi"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 02 NOV – Una vittoria pesante, tre punti che
valgono doppio visto che arrivano contro una diretta concorrente
alla zona Champions. A macchiare la vittoria della Roma il
comportamento dei tifosi della Sud protagonisti di cori di
discriminatori contro Napoli. “Non parlando bene l’italiano non
ho capito bene quello che è successo ma sono contro qualsiasi
discriminazione territoriale”, spiega il tecnico della Roma,
Paulo Fonseca, ricordando che episodi del genere si verificano
“in molte partite in tutto il mondo. Per me è stato più
importante vedere il nostro capitano (Dzeko, ndr) parlare ai
tifosi e vedere che dopo non è più ricapitato”. Riguardo alla
sfida col Napoli, il portoghese aggiunge: “Abbiamo fatto una
bella partita, battuto una grande squadra, ma non abbiamo vinto
ancora niente. Dobbiamo continuare a lavorare e pensare alla
prossima partita adesso”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.