ULTIM'ORA

Rodrygo "Ho conosciuto Zidane e tremavo"

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 1 NOV – Una settimana da incorniciare ma
soprattutto da ricordare quella di Rodrygo, il talento del Real
Madrid che prima ha esordito da titolare in Champions, poi ha
segnato al debutto al ‘Bernabeu’ e quindi ha trovato anche
convocazione da parte del Brasile. Il classe 2001, tra i talenti
più promettenti al mondo, parlando a ‘Esporte Interativo’ ha
detto che “sentirsi più felice di come sono adesso è
impossibile. Ho realizzato un sogno. Per me, sarebbe stato belo
anche giocare solo pochi minuti e invece Zidane mi ha fatto
vivere la settimana più bella”. Il tecnico francese, confessa,
“non lo conoscevo e quando l’ho incontrato ho iniziato a
tremare. Fin dall’inizio mi ha sempre trattato alla grande e mi
ha insegnato molto. All’inizio della stagione mi sono
infortunato ed ero depresso, ma veniva ogni giorno dallo staff
medico per parlare con me e tirarmi sù di morale. È stato molto
importante per me per avere la testa a posto e motivarmi a
riprendermi”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.