ULTIM'ORA

Lucian Freud in mostra a Londra

Lucian Freud in mostra a Londra
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo sguardo, forse, più difficile da sostenere: quello rivolto verso se stessi. Sono oltre cinquanta i dipinti, le stampe e i disegni di uno dei ritrattisti più celebri dei nostri tempi: Lucian Freud, celebrato con una mostra alla Royal Academy di Londra.

«È un viaggio straordinario attraverso il suo processo di invecchiamento: lo sviluppo da ragazzo a uomo anziano. Ma anche della sua opera... di come si è evoluto come artista, dei cambiamenti nel suo stile e nella sua tecnica pittorica» afferma Andrea Tarsia, curatore alla Royal Academy of Arts.

Nipote del padre della psicoanalisi, Sigmund Freud, nel 1933, poco dopo l'ascesa al potere in Germania di Adolf Hitler, si trasferisce con la famiglia nel Regno Unito, ottenendo, qualche anno più tardi, la naturalizzazione britannica.

«Alcuni dei suoi autoritratti sono incredibilmente imponenti - continua Tarsia - hai Freud nella sua essenza, a volte guarda allo specchio che sta utilizzando per dipingerli. Abbastanza imperioso. Ma, altre volte, appare incline al gioco, quasi autoironico, come a dire: "Bene, conosci l'intero processo, l'idea alla base di un autoritratto, di catturare la somiglianza nella pittura, ma è sempre e solo un riflesso nello specchio. Non stai guardando davvero l'artista"».

Quando a Freud fu chiesto se era un buon modello per se stesso rispose: "Non accetto le informazioni che ottengo quando mi guardo. Lì inizia il problema". Un "problema" che restituisce al pubblico tutta l'autentica intensità e la forza espressiva del suo percorso di pittore e uomo.

Dal suo primo ritratto, realizzato nel 1939, al suo ultimo, eseguito 64 anni dopo: l'occasione di conoscere da vicino l'artista dei nudi materici, in un'esposizione che si potrà visitare fino al 26 gennaio.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.