Dallapè, Tokyo? difficile ma ci crediamo

Dallapè, Tokyo? difficile ma ci crediamo
Con Tania "non ci resta che stringere i denti per farcela"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 OTT - "Le Olimpiadi non sono un obiettivo facile da raggiungere ma io e Tania (Cagnotto ndr) crediamo molto in questo progetto": così la tuffatrice e pluricampionessa Francesca Dallapè, oggi a Gardaland con la figlia in una giornata di pausa dagli allenamenti. "Ci stiamo allenando e nello stesso tempo organizziamo la nostra vita da mamme -ha aggiunto Dallapè- per gestire nel miglior modo possibile le nostre bambine. Tokyo 2020 ormai è vicino, non ci resta che stringere i denti per raggiungere il traguardo che ci siamo prefissate".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza: Israele accetta la proposta per il cessate il fuoco, "ora spetta ad Hamas"

Mar Rosso: affonda la Rubymar attaccata dagli Houthi

Roma, il cancelliere tedesco Scholz a colloquio privato con Papa Francesco