EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Buu-saluti nazi, Bulgaria a porte chiuse

Buu-saluti nazi, Bulgaria a porte chiuse
La Nazionale di Sofia è stata punita per un turno
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NYON (SVIZZERA), 29 OTT - La Bulgaria dovrà giocare la prossima partita di qualificazione a Euro 2020 a porte chiuse. Lo ha deciso oggi l'Uefa dopo la serata di follia a Sofia, in occasione di Bulgaria-Inghilterra valida per le qualificazioni all'Europeo, con gli insulti razzisti contro i giocatori inglesi di colore e i saluti nazisti da parte dei tifosi bulgari. La Bulgaria, multata di 85 mila euro e che ha evitato di essere espulsa dal torneo, rimarrà sotto osservazione per due anni. La prossima partita casalinga della Bulgaria è contro la Repubblica Ceca il 17 novembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti, al coro di Dem che chiede il ritiro di Biden si sarebbero aggiunti Obama e Pelosi

Israele: attacco con droni su Tel Aviv rivendicato dagli Houthi, un morto

Trump accetta la nomination repubblicana: il racconto dell'attentato e i rapporti con Orbán e Russia