ULTIM'ORA

Becciu, mai manomesso soldi dei poveri

Becciu, mai manomesso soldi dei poveri
Cardinale, 'accuse infanganti che respingo in modo fermo'
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – L’accusa che il card. Angelo Becciu
respinge con maggior forza è quella di “avermi dipinto come uno
che ha giocato e manomesso i soldi dei poveri”: lo ha riferito
all’Ansa, aggiungendo che “in Segreteria di Stato avevamo un
fondo intitolato: ‘soldi dei poveri’. E ai poveri venivano
destinati. Se invece per soldi dei poveri ci si vuole riferire
all’Obolo di San Pietro, dobbiamo chiarirci. L’Obolo non è
soltanto per la carità del Papa ma anche il sostentamento del
suo ministero Pastorale”. In ogni caso, aggiunge, si tratta di
“accuse infanganti che respingo in modo fermo e sdegnoso. Ho la
coscienza a posto e so di aver agito sempre nell’interesse della
Santa Sede e mai mio personale. Chi mi conosce da vicino lo può
attestare”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.