ULTIM'ORA

Francia: attacco contro moschea a Bayonne, l'aggressore è un ex militante di estrema destra

Francia: attacco contro moschea a Bayonne, l'aggressore è un ex militante di estrema destra
Dimensioni di testo Aa Aa

Prima ha provato a incendiare la porta di una moschea di Bayonne, città nel sudovest della Francia a pochi chilometri dal confine con la Spagna, poi ha aperto il fuoco contro due persone che provavano a fermarlo, ferendole gravemente.

Il responsabile, un uomo di 84 anni, è stato arrestato dalla polizia poco dopo. Durante il tentativo di fuga ha anche dato fuoco a un auto. Stando ai media locali l'aggressore sarebbe Claude S., un ex candidato del Front National di Marine Le Pen alle elezioni locali del 2015.

"Aveva una tanica di gas - ha raccontato Karim Essama, uno dei responsabili della moschea -. Dopo aver sparato a due persone ha dato fuoco all macchina dietro cui si nascondeva uno dei feriti. Per fortuna delle persone l'hanno aiutato ad allontanarsi, altrimenti si sarebbe bruciato".

Leggi anche |Halle: la diretta della sparatoria vista da cinque persone

L'indagine è stata affidata alla polizia giudiziaria. Le due persone ferite, di 74 e 78 anni, sono state ricoverate. La moschea di Bayonne era già stata presa di mira nel 2017 da un attacco con bombe molotov.

Immediata la condanna di Marine Le Pen. "È un atto inqualificabile, assolutamente contrario a tutti i valori promossi dal nostro movimento", ha twittato la leader del Rassemblement National.

Sempre sui social è arrivato il commento di Jean-Luc Mélenchon, leader del partito di sinistra France Insoumise: "Bayonne, la persecuzione contro i musulmani ha sortito i suoi effetti. Un pazzo ha sparato dinanzi a una moschea. Ora basta! Serve responsabilità. La parola pubblica deve cessare di incitare all'odio", ha scritto Mélenchon.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.