ULTIM'ORA

Escandescenze Meran, agente contuso

Escandescenze Meran, agente contuso
Presso il locale docce del carcere, minacciato con bastoni
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TRIESTE, 26 OTT – Alejandro Augusto Stephan Meran,
il 29enne di origini dominicane accusato di aver ucciso gli
agenti Pierluigi Rotta e Matteo Demenego nella sparatoria
avvenuta in Questura a Trieste lo scorso 4 ottobre, avrebbe dato
in escandescenze in carcere mentre si trovava nei pressi delle
docce, brandendo anche bastoni e minacciando gli agenti della
Polizia penitenziaria che sarebbero intervenuti per calmarlo.
Uno di loro avrebbe riportato contusioni. Una segnalazione
dell’accaduto è pervenuta alla Procura. Secondo una prima ricostruzione fornita da Rai Fvg, ieri
Meran avrebbe anche tentato di scagliare una lavatrice contro
gli agenti. L’uomo è stato bloccato e immobilizzato. L’agente
che ha riportato ferite è stato medicato al pronto soccorso.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.