ULTIM'ORA

Brescia, Corini "con Genoa sarà dura"

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BRESCIA, 25 OTT – “A Genova ci aspetta una
battaglia, anche un pò alla cieca dato che affrontiamo una
squadra che ha appena cambiato allenatore, un tecnico che ancora
si conosce poco”. Così il tecnico del Brescia Eugenio Corini che torna
sull’ultima partita con la Fiorentina e più in generale sull’uso
del Var: “Lo considero un valore aggiunto, ma serve chiarezza
sulla sua applicazione, ci sono situazioni veramente al limite.
Ripenso a lunedì sera all’azione di Tonali per la rete di Aye’:
quello non poteva che essere gol e dopo l’annullamento tutti
erano increduli. Poi penso anche al fallo di Pulgar su Dessena
che si sarebbe potuto rivedere per sanzionarlo diversamente.
Penso ha aggiunto Corini anche al gol annullato a Donnarumma a
Cagliari per il naso in fuorigioco mentre a Orsolini contro di
noi è stato dato buono un gol con mezzo piede in offside.
Insomma, serve più uniformità e forse il Var sarebbe più giusto
farlo a chiamata”. Quanto alla gara con il Genoa, dovrebbe
rientrare Balotelli.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.