ULTIM'ORA

Motta "Con Preziosi è bastata occhiata"

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – “Sono molto felice. È bastato
guardare negli occhi Preziosi per metterci d’accordo. Lui mi
conosce e sa come sono, io lo conosco abbastanza bene: devo
ringraziarlo per questa opportunità ed è un onore per me oggi
poter allenare il Genoa”. Così il neo allenatore dei ‘Grifoni’,
Thiago Motta in un’intervista a Dazn in cui parla anche
dell’ormai ‘famoso’ modulo 2-7-2: “Preferisco parlare delle
caratteristiche dei giocatori piuttosto che dei moduli con cui
può giocare la squadra – spiega l’ex centrocampista rossoblù – Per me identità di squadra significa difendere tutti quando si
difende e attaccare tutti quando si attacca. La cosa più
difficile è fare un calcio semplice. Voglio essere me stesso.
Nel calcio moderno non ci si può permettere di non difendere e
di non attaccare. Il portiere, in tutte le squadre, partecipa
moltissimo anche con i piedi e per questo voglio dai miei
attaccanti che siano i primi a difendere”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.