ULTIM'ORA

Abusi,sequestrata villa sindaco di Olbia

Abusi,sequestrata villa sindaco di Olbia
Nizzi, ex deputato Fi, indagato dalla Procura di Tempio
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – OLBIA, 23 OTT – Gli uomini del Corpo forestale hanno
messo sotto sequestro la villa del sindaco di Olbia, Settimo
Nizzi, indagato per abusi edilizi e falso. Come riportano i
quotidiani La Nuova Sardegna e L’Unione Sarda, i sigilli apposti
alla costruzione, in località Terrata, nel Comune di Golfo
Aranci, su disposizione del Gip del Tribunale di Tempio
Pausania, sono la conseguenza delle indagini condotte sulla base
di una denuncia per presunti abusi edilizi. Secondo gli
inquirenti la costruzione sarebbe stata realizzata a concessione
edilizia scaduta, ma per la Procura il sindaco del capoluogo
gallurese – ed ex parlamentare di Forza Italia – avrebbe
cambiato destinazione d’uso del seminterrato, trasformandolo da
cantina a cucina, e avrebbe costruito la villa in un terreno
vincolato dal rischio idrogeologico. Nizzi, difeso dagli
avvocati Sergio Deiana e Leonardo Salvemini, ha sinora respinto
le accuse e ha presentato ricorso al tribunale del Riesame per
il dissequestro della villa.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.