Caso Fabbri-Panigalli alla Consulta

Caso Fabbri-Panigalli alla Consulta
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 22 OTT - Finisce alla Consulta il caso di Mauro Fabbri, il 58enne ferrarese condannato per il tentato omicidio dell'ex compagna Lucia Panigalli e in seguito assolto da un secondo tentato assassinio della donna, in ipotesi d'accusa ordinato mentre era in carcere. Nel frattempo Fabbri è uscito, dopo aver usufruito di 570 giorni di liberazione anticipata. Ora il tribunale di Sorveglianza di Bologna, chiamato a decidere sulla richiesta, avanzata dal sostituto Pg Valter Giovannini di revoca del premio, ha sollevato questione di legittimità costituzionale della legge sulla liberazione anticipata, per la parte in cui non prevede che possa disporsi la revoca del beneficio anche nel caso di assoluzione ai sensi dell'articolo 115 del codice penale, quando cioè l'accordo per un reato non si concretizza, qualora sia stata disposta l'applicazione di una misura di sicurezza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: incendio in un centro commerciale a Dacca, 44 vittime

Parigi, al via il processo per l'attentato al mercatino di Natale di Strasburgo del 2018

Germania, soldato spara e uccide 4 persone: tra le vittime un bambino