ULTIM'ORA

Sinodo: vescovi divisi su preti sposati

Sinodo: vescovi divisi su preti sposati
Relazioni Circoli, rito amazzonico e rispetto ruolo sciamani
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADELVATICANO, 18 OTT – Il Sinodo dei vescovi
sull’Amazzonia è al giro di boa. Le relazioni dei Circoli
minori, i gruppi di lavori nei quali si sono divisi i padri
sinodali a seconda del gruppo linguistico, rivela una dialettica
sui nodi principali discussi in Vaticano: l’ordinazione
sacerdotale di uomini sposati e il diaconato per le donne. Se da
qualcuno arriva una richiesta esplicita in questo senso altri
frenano chiedendo un Sinodo ad hoc. Molto forte e più unanime è
invece la richiesta di una “conversione ecologica” e soprattutto
del rispetto dei diritti umani nella macro-regione che tocca
nove Paesi dell’America Latina. Nei gruppi di lavoro si è anche discusso la possibilità di
introdurre un “rito amazzonico” che tenga conto di lingue,
culture, tradizioni dei popoli locali. E nei testi vaticani fa
capolino la figura dello sciamano, leader religioso di molte
comunità indigene: “Rispettare i riti di ogni popolo – si legge
in una delle sintesi -, così come il ruolo dei loro leader
religiosi (gli sciamani)”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.