ULTIM'ORA

Migranti, pulite scritte contro Salvini

Migranti, pulite scritte contro Salvini
Sui muri di una chiesa a Bergamo. Gori, bella risposta
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BERGAMO, 17 OTT – Ieri, sulla facciata laterale
della chiesina di Santa Lucia a Bergamo, sono comparse delle
scritte ingiuriose nei confronti di Matteo Salvini: scritte che
il capogruppo della Lega in Consiglio comunale a Bergamo,
Alberto Ribolla, ha chiesto fossero tempestivamente rimosse. Questa mattina le scritte sono state cancellate dai
richiedenti asilo dell’Accademia dell’Integrazione, il progetto
attivato dal Comune di Bergamo con la Diocesi e Confindustria e
che punta a costruire le condizioni per una buona integrazione
dei giovani stranieri a partire da un impegnativo percorso
basato sull’apprendimento dell’italiano, sulla formazione
professionale e su lavori di pubblica utilità. “Durante il suo incarico di ministro dell’Interno Matteo
Salvini ha fortemente penalizzato tutte le attività volte a
favorire l’integrazione dei richiedenti asilo – commenta il
sindaco Giorgio Gori -. Il gesto dei ragazzi dell’Accademia di
Bergamo mi pare una bella risposta, di quelle che fanno
pensare”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.