ULTIM'ORA

Uefa, indagine su cori razzisti a Sofia

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LONDRA, 15 OTT – La Uefa ha aperto un fascicolo sui
ripetuti cori razzisti che ieri sera a Sofia hanno portato per
due volte alla sospensione della partita Bulgaria-Inghilterra.
E’ stato lo stesso presidente della Federcalcio inglese, Greg
Clarke, definendo quanto successo allo stadio Levski “vergognoso
e orribile”, a confermare l’apertura di un fascicolo da parte
del massimo organo del calcio europeo. “Ho parlato con delegati
Uefa sia durante la partita che all’intervallo, e anche alla
fine -le parole di Clarke. Mi è stato detto che saranno condotti
accertamenti affinché queste vergognose scene di terribile
razzismo siano valutate adeguatamente”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.