ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sampdoria, Ferrero "guardiamo avanti"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GENOVA, 15 OTT – L’arrivo di Claudio Ranieri sulla
panchina della Sampdoria coincide con la fine ufficiale della
trattativa per la cessione della società. Trattativa che non è
andata in porto. “L’unica cosa bella di questa storia è che non
sentirete più nulla -dice il presidente Ferrero. Tutti noi e voi
vi siete creati un alibi che non esisteva. Io sono il presidente
della Sampdoria e proprietaria è la mia famiglia. Non ho mai
pensato e lavorato con il pensiero di essere un presidente
uscente. C’era stata una richiesta di vendita che non è andata
in porto ma adesso non vorrei parlarne mai più”. Ancora più
chiaro e diretto il neo allenatore. “A me dell’assetto
societario non interessa: io penso a salvare la squadra. Quando
indosso la maglia sono responsabile di quel che accade in campo
e devo rendere conto a società e tifosi -ha aggiunto. Lo
ringrazio per l’opportunità ma non mi deve interessare. Ci
interessa solo che veniamo pagati, il presidente è vicino alla
squadra e non ci fa mancare nulla”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.