ULTIM'ORA

Galliani, Milan ceduto non a Elliott

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 14 OTT – “Il gruppo Elliott non ha mai
comprato il Milan”. Adriano Galliani è intervenuto sulla
polemica innescata dall’attuale ad del club, Ivan Gazidis, che
nei giorni scorsi aveva paventato il rischio retrocessione in
serie D senza l’intervento degli americani. “Noi abbiamo venduto
il Milan a un signore cinese, Yonghong Li, che aveva versato una
caparra di 100 milioni e per saldare la quota si è fatto
prestare soldi dal gruppo Elliott, che ha avuto il Milan in
garanzia. E’ divenuto proprietario facendo l’escussione del
pegno, che erano le azioni del Milan” ha sottolineato l’ex
amministratore delegato rossonero. Galliani ha parlato anche
della questione stadio: “San Siro non può essere ristrutturato.
Il secondo anello copre la visibilità della parte migliore del
primo. Inoltre si porterebbe via per anni le due squadre di
Milano. Un San Siro a 50 metri da quello attuale è corretto: non
capisco queste resistenze e lacrime per avere uno stadio
meraviglioso. Si tratta sempre di San Siro”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.